BLACK FRIDAY - SCONTO 20% SU TUTTO FINO AL 26/11 - CODICE VOUCHER BLACK20

http://www.floricolturailmiogiardino.it/eshop/643-thickbox_default/erba-aglina-cipollina-allium-schoenoprasum.jpg Vedi a schermo intero

Erba Aglina / Cipollina - Allium Schoenoprasum

Un classico da cucina

Il Mio Giardino 

Maggiori dettagli

14 cm

Disponibilità: Disponibile

3,50 €

Nessun punto fedeltà per questo prodotto.



Erba Aglina / Cipollina

Allium Schoenoprasum

Uno degli aromi più utilizzati in cucina
La pianta da noi proposta è in vaso e radicata 

L'aspetto di queste piante è erbaceo perenne con una altezza variabile tra 15 – 50 cm. La forma biologica di queste piante è geofita bulbosa (G bulb), ossia sono piante che portano le gemme in posizione sotterranea. Durante la stagione avversa non presentano organi aerei e le gemme si trovano in organi sotterranei chiamati bulbi, organo di riserva che annualmente produce nuovi fusti, foglie e fiori. Queste piante sono molto aromatiche: odorano di cipolla per la presenza di composti solforati. Sono inoltre completamente glabre.

  • Impollinazione: l'impollinazione è garantita soprattutto da diversi insetti, come api e vespe in quanto sono piante nettarifere (impollinazione entomogama).
  • Riproduzione: la fecondazione avviene sia tramite l'impollinazione dei fiori (vedi sopra), ma anche per divisione del piede (propagazione tipicamente orticola).
 
  • Habitat: l'erba cipollina cresce facilmente sui prati umidi e torbosi (vicino a sorgenti e ruscelli) con terreni ricchi ma leggeri; ma anche nei ripari sotto roccia, ghiaioni, pietraie e praterie rase subalpine e alpine. Il substrato preferito è sia calcareo che siliceo con pH neutro e terreno a medio contenuto nutrizionale che deve essere umido.
  • Distribuzione altitudinale: sui rilievi queste piante si possono trovare da 600 fino a 2600 m s.l.m.; frequentano quindi i seguenti piani vegetazionali: montano,subalpino e alpino.
 

Il genere Allium L.) ha una distribuzione relativa soprattutto alle regioni extra-tropicali dell'Emisfero boreale e comprende oltre 550 specie[8].
La classificazione tradizionale pone il genere Allium all'interno della famiglia delle Liliaceae, ordine delle Liliales. La classificazione APG II ne aveva proposto la collocazione nella famiglia a sé stante delle Alliaceae[9], mentre la Classificazione APG III ha declassato tale raggruppamento al rango disottofamiglia (Allioideae) della famiglia Amaryllidaceae.[1][10]
Essendo il genere molto vasto da un punto di vista tassonomico viene suddiviso in più sezioni. Una suddivisione proposta dal botanico fiorentino Adriano Fiori, soprattutto relativamente alle specie spontanee italiane, comprende sei sezioni. La pianta di questa voce è compresa nella sezioneSCHOENOPRASUM le cui specie sono caratterizzate dall'avere le foglie fistolose.
Il numero cromosomico di A. schoenoprasum è: 2n = 16[11][12]

Una ricerca filogenetica specifica[13] è stata fatta esaminando sequenze di DNA di otto specie della sezione Schoenoprasum (e diverse sottospecie di Allium schoenoprasum: var. buhseanum Regel - subsp. gredese Rivas Mateos - var. alvarese Hylander - var. pumilum Bunge - var. alpinum DC. - var.sibricum L. - var. laurentianum Fernald) tenendo conto della distribuzione geografica dei campioni esaminati. Dallo studio risulta che la sezione Schoenoprasum è monofiletica. All'interno del gruppo i vari cladi si sono rivelati strettamente collegati alla distribuzione geografica. È emersa una chiara distinzione tra un sottogruppo europeo ed uno asiatico. All'interno del gruppo europeo (che tra l'altro s'è dimostrato monofiletico) l'area scandinava si distingue nettamente da quella dell'Europa centrale e del sud. Si è inoltre dimostrato che le forme più primitive di Allium schoenoprasum sono asiatiche dalle quali gli altri tipi (quelli europei) più volte ripetutamente si sono evoluti a seguito di condizioni ambientali via via diverse.

Fonte: Wikipedia

 

Scrivi la tua opinione

Erba Aglina / Cipollina - Allium Schoenoprasum

Erba Aglina / Cipollina - Allium Schoenoprasum

Un classico da cucina

Il Mio Giardino 

Scrivi la tua opinione